Febbraio - 2021
LunMarMerGio VenSabDom
1234567
891011121314
15
ABITA LA TERRA E VIVI CON FEDE
Zoom
16
1718192021
22232425262728
Marzo - 2021
LunMarMerGio VenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
Aprile - 2021
LunMarMerGio VenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
■ Eventi Centro Culturale Tommaso Moro - Gallarate
■ Altri eventi segnalati

 

Presentazione libro
Una ragione inquieta. Interventi e riflessioni nelle pieghe del nostro tempo
Centro Culturale Tommaso Moro - Gallarate
  
 
Quando: 21 Ottobre 2012
  ore 11:00
Dove: Ridotto del Teatro Condominio Gallarate
 

Solo quando ci si imbatte in una possibile risposta alla nostra inquieta ricerca si comincia veramente a domandare.

 

Costantino Esposito, professore ordinario di Storia della filosofia nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari, nel suo ultimo libroUna ragione inquieta. Interventi e riflessioni nelle pieghe del nostro tempo vuole far si che il lettore ponga attenzione e riconosca quando, e come, gli eventi, gli incontri, le idee mettano in questione la nostra ragione, la provochino a domandare, a cercare il significato di sé e del mondo

Tutte le volte che tentiamo di costruire strategicamente, con le nostre misure concettuali, il senso della realtà, considerandolo appunto un prodotto della nostra mente o della cultura e della struttura sociale in cui viviamo, ma anche tutte le volte che lo dichiariamo impossibile, quel senso, perché semplicemente immaginato, illusorio, inesistente, torna sempre a farsi vivo il desiderio di capire, di conoscere, di aderire a ciò che ci accade e, in definitiva, a ciò che noi stessi siamo, senza mai riuscire a coincidere con esso.

E questa tensione sempre aperta della ricerca, questa inquietudine razionale non viene a cessare qualora ci si imbatta in una risposta: al contrario, è solo quando si delinea almeno l’ipotesi di una risposta reale che noi cominciamo veramente a domandare.

 

Costantino Esposito, Una ragione inquieta. Interventi e riflessioni nelle pieghe del nostro tempo, 2011, Edizioni di Pagina.